IC LATISANA

Sportello d’ascolto a.s. 2019/2020

Print Friendly, PDF & Email

Ai genitori degli alunni della Scuola Secondaria di I Grado

Si comunica che a partire dal mese di ottobre 2019, per gli alunni delle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado, sarà attivato lo spazio d’ascolto all’interno dell’istituto. Invece per gli alunni delle classi prime, sarà attivato a partire dal mese di gennaio 2020 per dare loro la possibilità di ambientarsi all’interno del nuovo contesto scolastico.

Tale progetto si sviluppa dalla considerazione che la scuola è il luogo in cui può avvenire in modo efficace la prevenzione del disagio minorile e la promozione del benessere. Proprio perché ha il grande vantaggio di trovarsi dove i ragazzi vivono buona parte della giornata e si recano quotidianamente. Potersi trovare dentro la scuola, durante le ore in cui i ragazzi la vivono, permette allo psicologo di andare loro incontro. La scuola, svolgendo il suo ruolo di agenzia educativa con finalità formative e preventive, inserisce, tra le sue attività, la pratica del counseling scolastico e ciò spesso induce i ragazzi a richiedere un aiuto specialistico con più serenità e naturalezza proprio perché meno medicalizzato, rispetto all’accesso come “paziente” al Servizio Sanitario esterno. L’azione preventiva, che si caratterizza come promozione alla salute, diventa particolarmente importante durante il loro percorso evolutivo. Avendo presente che non è compito della scuola risolvere i problemi personali degli studenti, è importante che si attivi per leggere i segnali di un disagio che necessitano di un ascolto e che di fatto possono inibire o impedire i processi di apprendimento e la partecipazione alla vita scolastica. L’intento del servizio è di dare un supporto, all’interno del sistema scolastico, al processo di crescita formativa e di offrire una consulenza precisa e attenta attraverso una relazione di aiuto essenzialmente dialogica.

Il counseling scolastico è una pratica caratterizzata da colloqui di ascolto individuale, di consulenza psicologica e sostegno. L’attività di ascolto viene effettuata seguendo il metodo del colloquio psicologico, accogliendo il richiedente in modo non giudicante, aiutandolo nell’analisi del problema e nella comprensione del suo vissuto. Lo sportello potrà inoltre essere supportato da interventi di osservazione in classe, utile al fine di individuare le dinamiche emotive e relazionali del sistema classe. Osservare come i pari si relazionano fra loro e con l’insegnante consente di individuare i bisogni, le risorse e le eventuali problematiche.

Gli adolescenti che accedono al servizio di propria iniziativa o su consiglio dell’insegnante, devono presentare il previsto modulo di consenso informato debitamente compilato e firmato dai genitori e devono compilare il modulo di richiesta di accesso allo sportello da consegnare alla prof.ssa Agata La Porta.

Lo sportello d’ascolto sarà tenuto dalla psicologa: Dott.ssa Paola Minutello, la data di avvio e l’orario verranno comunicati all’inizio del nuovo anno scolastico.

CONSENSO INFORMATO PER L’ACCESSO DEL MINORE ALLO “SPORTELLO D’ASCOLTO PSICOLOGICO” – A.S. 2019/2020    ➡    Sportello d’Ascolto a.s. 2019.2020